Pagination - Botteega
Grano cotto: su Trigu cottu e i suoi rituali

Grano cotto: su Trigu cottu e i suoi rituali

Se in quasi tutta Italia l’anno nuovo si accoglie mangiando lenticchie, in Sardegna ci si augura ricchezza mangiando grano. Ancora resiste la particolare tradizione de su trigu cottu (grano cotto), che da tempi immemorabili si prepara per attrarre prosperità: una volta un buon raccolto, oggi ...soldi.

0

L'olio sardo: dall'olio nuragico all'extravergine eccellente

L'olio sardo: dall'olio nuragico all'extravergine eccellente

Secondo gli archeologi, già le popolazioni nuragiche estraevano olio dagli ulivi selvatici e lo usavano per alimentare le torce. Oggi i metodi di coltivazione naturali, le varietà locali e una maggiore attenzione nella raccolta e nella molitura permettono di ottenere un olio d'oliva sardo di grande qualità, spesso vincitore di concorsi nazionali.

0

Olive sarde: tutte le varietà

Olive sarde: tutte le varietà

Olio sardo si, ma da che cultivar? Sono tante le varietà di olive sarde, con sapori e profumi diversi e proprie caratteristiche organolettiche. Poi ci sono anche olive più da tavola, da fare in salamoia o come diciamo noi “da confettare”.

0

Riso di Sardegna: poco conosciuto, molto buono

Riso di Sardegna: poco conosciuto, molto buono

Riso sardo?? Anche se fuori dalla Sardegna pochissimi lo sanno, il riso sardo esiste davvero! Se ne produce tanto, di diverse varietà anche innovative, ottenute con incroci naturali. E una grandissima parte lascia l'isola per essere seminato nelle risaie del Nord.

0

Sa carapigna: il sorbetto soffice come la neve

Sa carapigna: il sorbetto soffice come la neve

Oggi vogliamo raccontarvi una storia, una storia bella come lo scenario in cui si svolge, Aritzo. Oggi vogliamo raccontarvi la storia de sa Carapigna, l'antenato del moderno sorbetto al limone. Di colore bianchissimo e dalla caratteristica consistenza simile a quella della neve, l'origine de sa Carapigna risale a tempi molto antichi.

0

Su coccoi: il pane a pasta dura sardo

Su coccoi: il pane a pasta dura sardo

La tradizione vuole che per il tipico pane di pasta dura, vengano utilizzati solo semola rimacinata di grano duro e lievito madre, altrimenti detto “su frammentu”. Per questo veniva considerato un pane di pregio. Tutt’oggi, nella lavorazione quotidiana le forme sono più semplici mentre durante le feste esplodono ricami che trasformano questi pani in dei veri e propri pizzi.

0


Ordinare online la spesa a domicilio

Ordinare online la spesa a domicilio

Al giorno d'oggi su internet si può fare praticamente qualunque cosa, anche la spesa. Una delle comodità offerte da internet è infatti la possibilità di ordinare online e ricevere la spesa a domicilio nel giorno e nella fascia oraria preferiti. In tanti guardano con diffidenza questo "nuovo mondo", ma una volta che ci si abitua a comprare anche il cibo online è difficile tornare indietro.

0

Vendere su internet

Vendere su internet

Vendere su internet ti permette di acquisire clienti a livello locale, ma anche nazionale e internazionale. Basta farlo nel modo più adatto alla tua attività. Perchè gli acquisti online sono in costante crescita e diventeranno presto parte della nostra vita quotidiana.

0

Il Manifesto di Botteega

Il Manifesto di Botteega

Tutti dovrebbero avere un accesso facile a cibo nutriente, fresco, coltivato e prodotto con cura. Mercati, botteghe e piccoli produttori sono da sempre la scelta giusta per trovare le migliori produzioni artigianali, oltre che il canale commerciale più vicino ai piccoli produttori del territorio.

0

This project has received funding from the European Union's Horizon 2020 research and innovation programme under grant agreement No 743354